Quale parquet scegliere per il proprio pavimento

Richiedi subito un preventivo gratuito


Gratis e senza nessun impegno!

1. Invia la tua richiesta gratuitamente

Invia tramite il modulo dedicato la tua richiesta di preventivo completamente gratuita e senza impegno.

2. Attendi la risposta delle aziende

Riceverai gratuitamente e senza sbatterti a cecare aziende su internet uno o più preventivi effettuati dai migliori professionisti della tua zona. 

3. Valuta e scegli l'azienda

Scegli il preventivo migliore tra quelli ricevuti e concorda con il professionista tempi e luogo di lavoro.

hello world!
Published: Aprile 6, 2021

Quale parquet scegliere per il proprio pavimento

Quale parquet scegliere

L'installazione di un nuovo pavimento è uno dei progetti di ristrutturazione della casa più costosi che intraprenderai. Il parquet in legno è sempre piu' apprezzato, ma sul mercato ci sono così tanti tipi di materiali che la scelta non è facile.

Abbiamo parquet in:

  • legno massello
  • laminato
  • legno ingegnerizzato
  • incollato
  • flottante

da dove inizi?

Il budget influirà sicuramente sulla tua decisione. E lo stile gioca un ruolo importante. Per il legno, il legno ingegnerizzato e i pavimenti in laminato effetto legno, sono in voga tavole larghe e motivi a spina di pesce, così come le tonalità del marrone scuro e le miscele di grigio e marrone. Anche il gres porcellanato effetto legno  sta vivendo un momento di gloria, soprattutto in spazi piccoli come i bagni.

Dovresti anche considerare la quantità di passaggio, luce solare e usura del tuo pavimento. Ad esempio, alcuni legni ingegnerizzati, insieme ad alcuni tipi di pavimenti in legno massello, non sono resistenti all'umidità come invece i pavimenti in parquet bamboo .

Il gres porcellanato sarebbe una scelta migliore per la durata, e alcuni nuovi design imitano l'aspetto e la consistenza del legno, ma possono essere costosi e richiedono un'installazione laboriosa.

 

Legni duri solidi

Alcune specie di legno comuni utilizzate per i pavimenti in legno massello sono il ciliegio, la quercia, l'acero e il mogano. Le assi di questi pavimenti sono esattamente ciò che suggerisce il nome, legno massello. Questo li rende molto resistenti e ben protetti dalla normale usura della vita quotidiana.

I pavimenti in legno massello possono anche essere levigati e rifiniti più volte nel corso della loro vita per cancellare anni di danni che sono diventati chiaramente visibili.

Uno dei principali svantaggi è il prezzo e il processo complesso richiesto per installare un pavimento in legno, in particolare una specie più esotica come il mesquite.

Sono anche suscettibili al cambio di forma e alla deformazione quando si passa da umido a secco. Ma questi pavimenti visibilmente sbalorditivi varranno la pena di installare e mantenere se scegli di farlo.

 

Legno ingegnerizzato

Le assi per il pavimento saranno costituite da più strati di legno, tutti incollati insieme, con lo strato superiore in genere di pochi millimetri di spessore per consentire la levigatura e la rifinitura in futuro.

È meno costoso e anche meno incline a deformarsi rispetto ai pavimenti in legno massiccio, ma potrebbe non essere così prezioso per i potenziali acquirenti.

Ma la facilità di manutenzione, il prezzo più basso e la difficoltà di distinguere la differenza tra il legno massello lo rendono una scelta molto attraente.

 

Laminato

Le assi del pavimento in laminato sono costituite da strati compressi di fibra di legno. Si prega di notare che il pannello di fibra è costituito da fibre di legno, quindi tecnicamente è ancora un pavimento in legno.

La superficie di un pavimento in laminato sarà una foto della venatura / struttura del legno per farlo sembrare il più simile possibile alla cosa reale.

Il laminato è un'opzione molto economica per creare un bellissimo pavimento per la tua cucina o il tuo bagno. La parte difficile è che si danneggia molto facilmente e può essere quasi impossibile riparare il danno perché non puoi davvero levigare un pavimento in laminato.

 

Bambù

La cosa più pazza del legno di bambù è che in realtà è un'erba. Questo lo rende un'opzione più verde per i proprietari di case attenti all'ambiente perché è molto più facile far ricrescere il bambù rispetto a un albero pieno.

I pavimenti in bambù sono anche altamente resistenti all'umidità ed estremamente durevoli. Ma come ogni pavimento in legno, alla fine si graffieranno e si ammaccheranno.

Simile al pavimento in laminato, i pavimenti in bambù sono difficili da carteggiare, rendendo la rifinitura molto difficile da eseguire .

 

Sughero

Il sughero è un'altra opzione ecologica per i pavimenti. Questo perché il legno di sughero è molto rinnovabile e facile da produrre. Un pavimento in sughero è anche molto resistente e assorbe bene gli urti del traffico pedonale.

In realtà assorbe anche il suono, però, il sughero è difficile da carteggiare e in realtà piuttosto costoso da installare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Ristrutturointerni.it 2k21 
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram